Christmas Decadence

A Natale son tutti più buoni. È il prima e il dopo che mi preoccupa.
(Peanuts, Charles M. Schulz)


Ti hanno lasciato così su un davanzale di una finestra: dimenticato, rotto, impolverato, con ancora le decorazioni e le luci attaccate…

Si sono dimenticati di te, forse non gli servivi più?

Forse non era più tempo per te o forse chi doveva prendersi cura di te non c’è più?

E’ un po’ quello che succede ai luoghi che visito, abbandonati a volte senza motivo, inspiegabilmente meravigliosi nella loro decadenza, ancora con i luccichii dei fasti passati con la polvere che ricopre ogni cosa.

A volte non si trovano una spiegazione a questi abbandoni, ti rimane l’amaro in bocca, il pensiero costante di cosa si potrebbe fare per poterli fare rinascere, ma a volte è oramai impossibile riuscirci…

Per me penso sarebbe davvero un bel regalo di Natale sapere che qualcuno di questi luoghi ritornasse a risplendere, intanto auguro a voi tutti un nuovo anno di esplorazioni urbex entusiasmanti e scoperte meravigliose…

Buone feste a tutti !

SE VOLETE RILEGGERE IL POST DELL’ANNO SCORSO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.