Andiamo a ballare?

QUELLO CHE RIMANE DELLA DISCOTECA ABBANDONATA NONSOLOMODA

I sorrisi complici, le mani levate, la musica forte, la testa che gira, i vestiti sgargianti, l’ebrezza, la gente stretta una addosso all’altra, le bottiglie di champagne, le code ai bagni, le ballerine sul cubo, gli sguardi, i bicchieri vuoti…

Tempi forse oramai passati come questo luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.