Nascosta sotto un telo

LA CHIESA DI SANT’EVASIO

Il posto migliore per nascondere qualsiasi cosa è in piena vista.

(Edgar Allan Poe, La lettera rubata)

QUESTA ESPLORAZIONE E’ STATA AUTORIZZATA CON UN PERMESSO

La chiesa di Sant’Evasio è una chiesa romanica  che si trova a Mondovì nel rione di Carassone. L’edificio è sconsacrato e abbandonato come luogo religioso dal XVIII secolo.

Il primo nucleo risale con tutta probabilità al XIII secolo e il suo periodo di massimo splendore fu il 1660/1700 , durante il quale la chiesa contava diciassette altari.  

La chiesa presenta ancora oggi il campanile romanico, un tabernacolo in marmo, lastre tombali sul pavimento ed un sistema di cripte sottostante il presbiterio .

Questa chiesa è stata per anni un deposito di mele poi si è tentato un recupero che è riuscito solo a sistemare la sacrestia e l’ha lasciata per anni sotto un telo in attesa, nascosta da tutti.

Per poterla rendere agibile ha bisogno ancora di qualche intervento, ma potrebbe diventare un nuovo centro per il piccolo rione…

1 commento su “Nascosta sotto un telo”

  1. ..nella chiesa di S.Evasio e S.Andrea ho ancora partecipato a qualche funzione: 1959- inizio anni ‘6o.. i pannelli del pulpito furono recuperati e restaurati, divenendo la Mensa della chiesa di S.S.Giovanni ed Evasio- Domani sarò lì presente nel pomeriggio per le visite..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.