La vecchia pieve rurale

Il giallo è il colore più prossimo alla luce.

(Goethe)

Questa Pieve è una delle parrocchie rurali più antiche della Lombardia.

Non si conosce la data di fondazione, ma si nanno le prime notizie di questo luogo a partire dall’anno 876.

La torre romanica, con l’aggiunta successiva della cuspide gotica, è stata eretta nel 1164, risultando quindi più antica del famoso Torre vicina.

La chiesa originale fu distrutta e ricostruita nel settecento quando questo piccolo paesino rurale contava ben 82 abitanti. In seguito alla riforma amministrativa della Lombardia decisa dall’imperatrice Maria teresa nel 1757, questo paesino sparì e divenne una frazione di un altro poco distante.

La chiesa è inutilizzata da molti anni ma la luce che si può trovare entrando dal pesante portone di legno è davvero meravigliosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.