La chiesetta del contadino

Ogni uomo è chiamato a porre amore nell’opera delle proprie mani, ogni uomo è chiamato ad essere un artista. La piccola fattoria di famiglia è uno degli ultimi posti – sono sempre più rari ogni giorno – in cui gli uomini e le donne (e anche ragazze e ragazzi) possono rispondere a questa chiamata ed essere un artista, ponendo amore nell’opera delle proprie mani. Si tratta di uno degli ultimi luoghi in cui il produttore è responsabile, dall’inizio alla fine, per la cosa fatta. Questo è certamente un valore spirituale, ma non è per questo motivo è impraticabile o antieconomico. Infatti, dall’esercizio di questa responsabilità, da questa donare amore con il lavoro delle mani, il contadino, l’azienda, il consumatore e la nazione tutta guadagnano in modo visibile. Guadagnano come qualità della vita, bontà del cibo, e longevità e affidabilità delle fonti di cibo.

(Wendell Berry)

UNA PICCOLA CHIESETTA DIMENTICATA ALL’INTERNO DI UNA TENUTA AGRICOLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.