La nave tra gli olivi

Per arrivare fin quassù occorre salire 700 metri di strada selciata di granito rosa e grigio, un itinerario di meditazione con le “stazioni” della Via Crucis completamente immerso tra gli alberi. Al termine ci si trova davanti alla doppia scalinata che porta alla cappella dello Spirito Santo e agli affreschi della parte esterna: un’ardita costruzione per l’epoca. Un originale e suggestivo tempietto di architettura moderna a forma di vela bianca che ben si integra nel grandioso e audace complesso a forma di nave.

Ora però di tutta questa audacia costruttiva rimane solamente una enorme nave abbandonata e nascosta tra i boschi di questo paesino del nord Italia anche se si è tentato un importante restauro agli inizi degli anni 2000.

Il santuario è stato edificato tra l’anno 1950 e l’anno 1954 ed è un edificio a navata unica e matroneo con cripta sotto il presbiterio. Il complesso è impreziosito dal ciclo di affreschi della Passione di Cristo, dipinti da Theodore Stravinsky, figlio del compositore e pittore di fama internazionale. Per fortuna è stato ben protetto e sigillato ed è al riparo da atti vandalici, almeno sperando che non siano già riusciti ad accedervi prima della chiusura definitiva.

Dietro la chiesa si erge maestoso il corpo curvo della struttura del convitto/albergo, con refettorio, aule, biblioteca, camere, giardino interno, cucine attrezzate, purtroppo tutto il complesso è ormai completamente devastato.

Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato
Il santuario abbandonato

2 pensieri su “La nave tra gli olivi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.