Una stanza per te

“La mia casa è spoglia, è vuota e fredda, ma se tu lo vorrai

costruirò una stanza solo per te

la riempirò di cose belle

dipingerò i suoi muri per farti immaginare di vivere in un castello

illuminerò il soffitto con un cielo blu pieno di angeli per farti sognare ogni volta che lo guardi.

Sarà stupenda come te, sarà meravigliosa come il nostro amore

Fidati, lasciati rinchiudere qua dentro, sarai la mia regina,

e tu rimarrai qui, come una prigioniera in una gabbia dorata e sarai solo mia”

Un cancello, un lungo persorso tra i rovi, una casa ormai inghiottita dalla vegetazione che la circonda, stanze anonime vuote e poi la sorpresa una stanza affrescata da lasciare senza parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.